Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Pontecorvo, denunciata 35enne: aveva simulato il furto di un’automobile per tentare una truffa

alatri marito denuncia moglie

Ieri, a Pontecorvo,  i militari del Comando Stazione Carabinieri di Pontecorvo, a conclusione di specifica attività info-investigativa, hanno denunciato in stato di libertà,  alla competente A.G.  una 35enne del luogo, incensurata, in quanto ritenuta responsabile del reato di “simulazione di reato e tentata truffa”.

L’indagata nella mattinata del 13 giugno 2018, aveva sporto, presso il predetto Comando Arma, formale denuncia di furto relativamente a un’autovettura intestata a una società di noleggio con sede a Trento (TN), dichiarando che nella serata del 12 giugno l’aveva regolarmente parcheggiata nei pressi della propria abitazione e, durante la nottata, era stata asportata da ignoti malfattori. Il suddetto veicolo poi, è stato rinvenuto nella stessa mattinata in Sant’Antimo (NA), dai militari della locale Stazione Carabinieri.

Le mirate attività investigative svolte nell’immediatezza dai militari operanti, consistenti nell’attenta analisi del rilevatore di posizione GPS, installato sul veicolo dalla società “Alfa Evolution Technology”, ha consentito di accertare che l’autovettura, diversamente da quanto denunciato dall’indagata, dall’8 al 13 giugno 2018, aveva circolato nelle sole Province di Caserta e Napoli.

Scrivi un Commento

15 + quattro =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy