Cronaca Sora, preleva al Bancomat ma si dimentica di ritirare il contante: ne approfitta una coppia

Pubblicato il 14 Giu 2018 | da Redazione

0

Rignano Flaminio, badante ruba i risparmi dell’anziana che accudisce

Condividi

I Carabinieri della Compagnia di Bracciano hanno denunciato una 50enne romena  con l’accusa di “furto in abitazione” ed “indebito uso di carta di pagamento”, ai danni di un’anziana del posto e della sua pensione.

La donna, che lavorava quotidianamente quale badante della vittima, già nelle ultime settimane era riuscita a carpire il codice d’accesso del bancomat, origliando una conversazione tra la signora e sua figlia.

Pochi giorni fa, non ha resistito alla tentazione ed ha rubato la carta presente nell’appartamento, per prelevare successivamente circa 1.000 euro da uno sportello ATM del posto.

A seguito della segnalazione di un parente, preoccupato per i recenti e sospetti movimenti bancari, i Carabinieri della Stazione di Rignano Flaminio hanno accertato le responsabilità dell’operatrice domestica, peraltro ripresa dalle telecamere del bancomat mentre si appropriava dei risparmi dell’anziana.


Condividi

Tags: , ,


Notizie sull 'autore

Redazione

Indirizzo e-mail: info@casilinanews.it per inviare segnalazioni, proposte di pubblicità, comunicati, proposte di collaborazione e chiedere qualsiasi informazione: cerchiamo di rispondere a tutti nel più breve tempo possibile. Meglio se nel titolo è specificato lo scopo dell'e-mail. Per comunicati da parte di chi organizza eventi e gestisce associazioni senza fini di lucro, pubblichiamo gratuitamente. Gli altri possono richiedere il nostro listino prezzi e servizi. Se vuoi promuovere un evento o la tua attività, scrivici!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − 12 =

Torna su ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi