Attualità

Pubblicato il 14 giugno 2018 | da Redazione

0

Appio Latino e Porta maggiore, proseguono gli interventi di bonifica della Polizia Locale

Condividi

Dopo la vasta operazione portata avanti nel fine settimana, con migliaia di prodotti posti sotto sequestro, questa mattina il reparto PICS (Pronto Intervento Centro Storico) è intervenuto nel quadrante sud-est della capitale, con sgomberi e bonifiche che hanno interessato via Casilina, Porta Maggiore e via Tommaso Fortifiocca.

A via Casilina, nell’area a ridosso delle Mura Aureliane, sono state denunciate due persone per occupazione abusiva, una coppia di nazionalità rumena di 30 anni lui e 25 anni lei. In via Tommaso Fortifiocca sono state ripulite alcune arre all’interno dei giardini del VII Municipio.

Continuano gli interventi in piazza Porta Maggiore, dove negli ultimi giorni sono stati sequestrati quintali di merce venduta come usata, in realtà vero e proprio ciarpame raccolto dai cassonetti. Gli oggetti rinvenuti sono stati conferiti in discarica a mezzo AMA in quanto igienicamente non trattabili.


Condividi

Tags: , ,


Notizie sull 'autore

Redazione

Indirizzo e-mail: info@casilinanews.it per inviare segnalazioni, proposte di pubblicità, comunicati, proposte di collaborazione e chiedere qualsiasi informazione: cerchiamo di rispondere a tutti nel più breve tempo possibile. Meglio se nel titolo è specificato lo scopo dell'e-mail. Per comunicati da parte di chi organizza eventi e gestisce associazioni senza fini di lucro, pubblichiamo gratuitamente. Gli altri possono richiedere il nostro listino prezzi e servizi. Se vuoi promuovere un evento o la tua attività, scrivici!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + 6 =

Torna su ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi