Casilina News
Attualità

Morte Angelo Miele, il messaggio di cordoglio del sindaco Latini: “Una vita al servizio della città”

valmontone latini opposizione opere pubbliche

Stanno giungendo numerosi i messaggi di cordoglio in seguito alla scomparsa dell’ex sindaco di Valmontone Angelo Miele. Una lunga sequenza di post diffusi sui canali social da amici, gente comune e colleghi del mondo politico, che ci tengono a dedicare un pensiero a quello che è stato sì un avversario politico, ma anche una persona che ha dato notevole spessore alle tante battaglie effettuate grazie al carisma e alla serietà politica che lo hanno sempre contraddistinto.

“Questa notte nella propria casa si è spento Angelo Miele. In politica siamo stati avversari, a volte anche in modo duro, ma dobbiamo riconoscergli di aver dedicato, da sindaco e amministratore, tanti anni di lavoro e di impegno alla città. Sempre con passione, con entusiasmo, con la voglia di fare cose importanti per la sua città. Ha saputo portare il nome di Valmontone in giro per il mondo, cambiando per sempre la storia della nostra città. In questo momento così triste, esprimo le mie più sentite condoglianze e la mia personale vicinanza alla moglie, ai figli e a tutte le persone care”, il messaggio diffuso attraverso Facebook dal sindaco di Valmontone Alberto Latini.

Poco prima, anche la Confesercenti di Valmontone, nella persona del Presidente Roberto Osmelli, aveva tenuto ad esprimere la sua vicinanza alla famiglia: “La Presidenza della Confesercenti di Valmontone ha appreso con dolore la notizia della morte di Angelo Miele. Con Angelo è scomparso un politico, un uomo di valore, un imprenditore che si è contraddistinto per capacità, determinazione e spirito di sacrificio, con le idee chiare. Dobbiamo essere molto riconoscenti ad Angelo che ha saputo con intuito e spirito d’iniziativa contribuire a creare una città, un territorio e un mondo che ci circonda quando nella zona c’era il deserto. La Presidenza e tutta la Confesercenti provinciale di Roma è vicina a Tutta la sua famiglia con sentimenti di affetto, consapevole che il momento della scomparsa è un passaggio dettato dalla legge sulla vita, ma sempre doloroso, dal quale trarre insegnamenti e comprendere quando siano stati determinanti. La Presidenza formula le più sincere e sentite condoglianze”.

Scrivi un Commento

11 + 11 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy