Casilina News
Cronaca

Termini, incendio nel bagno della metro: una persona arrestata

termini incendio bagno

Un uomo di origine nigeriana, in Italia senza fissa dimora, ha dato fuoco ad un ombrello e ad un giubbotto all’interno di un bagno pubblico della stazione metropolitana, fermata Termini.

È accaduto lo scorso 11 maggio. A dare l’allarme, è stata una guardia particolare giurata in servizio nella stazione metropolitana che ha notato molto fumo uscire dal bagno e il forte odore di bruciato.

Ad intervenire è stata una pattuglia della Polizia Ferroviaria Roma Termini che, dopo aver individuato l’autore del fatto, lo ha accompagnato presso i propri uffici per accertamenti. E’ emerso che lo straniero aveva già precedenti di polizia anche per aver causato un altro incendio.

Fortunatamente il pericolo è stato scongiurato perché il bagno ha un sistema di auto pulitura che attraverso un forte getto di acqua ha spento il fuoco.

L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per il reato di danneggiamento a seguito di incendio e la sua posizione è ora al vaglio dell’Autorità Giudiziaria.

Scrivi un Commento

16 − tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy