Casilina News
Tailorsan
Attualità

Emergenza rifiuti a Roma, interviene anche il Codacons: “Rischi sanitari, pronte denunce”

sep rifiuti

“Come ogni anno Roma, con l’arrivo del caldo, si ritrova invasa dai rifiuti al punto da far scattare una vera e propria emergenza che è prima di tutto igienica e sanitaria”. Lo afferma il presidente Codacons Carlo Rienzi denunciando lo stato in cui versa la capitale sul fronte rifiuti.

“In tutta la città, dal centro alle periferie, le strade sono invase da sacchi della spazzatura che si accumulano giorno dopo giorno e non vengono rimossi dall’Ama – spiega Rienzi – Una situazione che genera un rischio igienico e sanitario, perché l’immondizia marcisce per giorni al sole attirando topi, insetti e volatili, e alimentando il rischio di malattie presso i cittadini.

Per tale motivo se non saranno adottati immediatamente provvedimenti per rimuovere l’immondizia dalle strade, incrementando i turni di lavoro del personale Ama e vigilando sul corretto operato dell’azienda, saremo costretti a denunciare il sindaco Raggi e la stessa Ama per i rischi sanitari corsi dai residenti in relazione al pericolo di epidemie” – conclude Rienzi.

Scrivi un Commento

nove − cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy