Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Porta Maggiore e Montagnola, Polizia Locale continua a sequestrare nonostante le resistenze degli abusivi

Ancora sequestri nella mattinata sui marciapiedi di Porta Maggiore, anche oggi caratterizzata da presenza di numerosi venditori.

Gli agenti sono intervenuti alle 10:00 circa, ora in cui si registra la massima presenza di abusivi. L’intervento ha permesso di distruggere due metri cubi di abbigliamento, scarpe, quadri, libri, cosmetici e soprammobili. Altri 3 metri cubi di materiale sono stati sequestrati alla Montagnola, in Via Francesco Acri: uno dei venditori è stato fermato e multato di 5160 Euro per “esercizio abusivo di attività di vendita”.

A Porta Maggiore un agente è rimasto contuso ad una mano per la resistenza effettuata da un venditore, che voleva riappropriarsi della merce sequestrata: l’abusivo, nato in Romania nel 1991, è stato arrestato per resistenza, lesioni e sottrazione di beni sottoposti a sequestro.

Scrivi un Commento

due × cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy