Casilina News
Calcio

Castelverde calcio, parla Simonetti: “Ancora non siamo salvi”

Castelverde calcio, parla Simonetti: "Ancora non siamo salvi"

Roma – I Giovanissimi regionali del Castelverde vedono la meta. La squadra di mister Marcello Simonetti ha vinto, come da pronostico, sul campo del Praeneste Carchitti ultimo in classifica con zero punti. «Abbiamo fatto il nostro dovere, c’era un’evidente differenza tra le due squadre e abbiamo subito indirizzato la partita sui giusti binari – dice l’allenatore biancoverde – Siamo andati all’intervallo sul 2-0 grazie ai gol di Cedrone e Potenza, poi Bruno ha triplicato i conti a inizio ripresa e solo più tardi i locali hanno accorciato le distanze.

Forse abbiamo un po’ preso sotto gamba la partita all’inizio, ma dopo abbiamo condotto il match senza problemi e il risultato poteva essere anche più largo. La vittoria pesante l’avevamo ottenuta la settimana precedente quando abbiamo battuto la Fortitudo Academy per 3-2. In ogni caso un doppio successo che ha sicuramente migliorato la nostra classifica». Ora il Castelverde ha sei punti di vantaggio sulla Lepanto e “vede” la salvezza. «Non mi fido, so come va il calcio e bisogna continuare a stare sul pezzo visto che mancano ancora cinque partite e dunque ci sono 15 punti in palio – spiega Simonetti – Serve ancora sudare per ottenere l’obiettivo, comunque sono contento di come stanno lavorando i ragazzi che hanno fatto un evidente salto di qualità dal punto di vista della qualità di gioco e della concentrazione».

Anche i Giovanissimi regionali torneranno in campo per il turno infrasettimanale di domani: il Castelverde ospiterà La Selcetta che in questo momento occupa il quarto posto in classifica. «Si tratta di un avversario molto valido e sarà sicuramente un incontro difficile per noi – rimarca Simonetti – Loro hanno buone individualità e un complesso di squadra di tutto rispetto, ma noi siamo sicuramente saliti di tono nell’ultimo periodo e ora abbiamo un rendimento importante». Il gruppo di Simonetti vuole cercare un’impresa che le consegnerebbe la certezza della permanenza in categoria.

Scrivi un Commento

11 + quattro =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy