Casilina News
Politica

On. Spena (FI): “Telecamere negli asili nido, nelle scuole dell’infanzia e nelle case di cura per combattere gli abusi”. I dettagli della proposta di legge

On. Spena (FI): "Telecamere negli asili nido, nelle scuole dell'infanzia e nelle case di cura per combattere gli abusi"

“Telecamere negli asili nido, nelle scuole dell’infanzia e nelle case di cura per combattere gli abusi contro minori, anziani, disabili salvaguardando il diritto alla privacy. Questo lo scopo della proposta di legge presentata alla Camera da Forza Italia, avanzata dall’amica e collega On. Anna Grazia Calabria e di cui anche io sono firmataria.

Per il nostro partito questa è una battaglia fondamentale volta alla difesa di quelle fasce più deboli, che troppo spesso restano indifese. In un periodo di instabilità politica che impedisce la formazione del Governo, noi continuiamo a lavorare con costanza e concretezza per i cittadini, per migliorare la loro condizione di vita e per dare una reale risposta alla richiesta di sicurezza che arriva dai genitori e, più in generale, dalle famiglie.

La nostra proposta di legge rappresenta, però, anche il giusto equilibrio tra controllo e tutela della privacy di chi lavora. Le telecamere a circuito chiuso potranno essere viste solo dalle forze dell’ordine. Infine, tra le misure viene previsto anche un “fondo da 5milioni di euro all’anno”, che servirà a finanziare la formazione di personale idoneo.” Così in una nota l’On. Maria Spena, Deputato della Repubblica.