Casilina News
Cronaca

Parco del Pineto, controlli antidegrado dei Carabinieri: rinvenuti 100 kg di rame

Nel corso di una serrata attività di controllo, la scorsa sera, nel parco del Pineto, i Carabinieri della Stazione Roma Medaglie d’Oro hanno denunciato tre persone per ricettazione.

Le verifiche dei Carabinieri hanno riguardato, in particolare, l’area del parco occupata da una “baraccopoli” abitata da senza fissa dimora dove è stato sorpreso un cittadino di nazionalità romena di 62 anni, all’interno del suo giaciglio, intento a sguainare cavi elettrici per poi recuperare i filamenti di rame contenuti all’interno. Nascosti sotto un cartone, i Carabinieri hanno rinvenuto una matassa di rame già lavorata, per un peso complessivo di 100 kg e altro materiale in ferro, pronto per la vendita.

Successivamente, altri due cittadini di nazionalità romena di 55 e 54 anni, entrambi con precedenti, sono stati trovati in possesso di uno smartphone di ultima generazione, denunciato rubato, la scorsa settimana. Il telefono cellulare è stato restituito al legittimo proprietario, mentre il rame è stato sequestrato.

Scrivi un Commento

dodici + 1 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy