Cronaca Arce e Roccasecca, spende banconote false da 100 euro in due esercizi commerciali: denunciata una 31enne

Pubblicato il 16 aprile 2018 | da Redazione

0

Pontecorvo, minaccia la compagna e il figlio con un coltello: denunciato un 50enne

Condividi

Questa mattina, a Pontecorvo, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia, unitamente a personale della Stazione di Ausonia, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria di Cassino un 50enne del posto, incensurato, per maltrattamenti in famiglia, lesioni, minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale.

In particolare l’uomo, in uno stato di forte alterazione emotiva, dopo aver percosso la convivente ed il figlio, li minacciava mostrando loro un coltello che aveva prelevato in cucina. I familiari, spaventati dall’attacco d’ira dell’uomo, hanno subito richiesto l’intervento dei Carabinieri che, giunti sul posto, dopo una certa resistenza hanno riportato alla calma il 50enne, sequestrando il coltello – avente una lama di 23 cm – e accompagnandolo in caserma per gli adempimenti di rito.


Condividi

Tags: , ,


Notizie sull 'autore

Redazione

Indirizzo e-mail: info@casilinanews.it per inviare segnalazioni, proposte di pubblicità, comunicati, proposte di collaborazione e chiedere qualsiasi informazione: cerchiamo di rispondere a tutti nel più breve tempo possibile. Meglio se nel titolo è specificato lo scopo dell'e-mail. Per comunicati da parte di chi organizza eventi e gestisce associazioni senza fini di lucro, pubblichiamo gratuitamente. Gli altri possono richiedere il nostro listino prezzi e servizi. Se vuoi promuovere un evento o la tua attività, scrivici!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × uno =

Torna su ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi