Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Paliano e Sant’Andrea del Garigliano, arrestati un 61 enne e un 45enne (FOTO)

Tor Bella Monaca, guerra allo spaccio: sei arresti in poche ore

Nella tarda serata di ieri, i militari della Stazione di Paliano traevano in arresto un 61enne del posto, già censito per reati contro la persona ed il patrimonio, in esecuzione a un specifica ordinanza di carcerazione emessa dal Tribunale di Venezia, dovendo lo stesso espiare una pena di anni 1 e mesi 6 di reclusione per  “favoreggiamento, sfruttamento e induzione alla prostituzione” per fatti commessi  nel 2005 e 2006 in Padova. L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria mandante.

Ieri, a Sant’Andrea del Garigliano, i militari della Competente Stazione di Sant’Apollinare, in collaborazione con quelli del NORM della Compagnia di Cassino, traevano in arresto un 45enne del posto, già censito per “lesioni, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, minaccia e furto aggravato”, in esecuzione al decreto di revoca della misura detentiva domiciliare con la custodia cautelare in carcere, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello – Ufficio Esecuzioni Penali di Roma, poiché ritenuto responsabile del reato di “lesioni”, commesso in Spagna nel 2011, per il quale dovrà espiare anni 1, mesi 5 e giorni 27 di reclusione.

La misura scaturiva a seguito di numerose segnalazioni all’Autorità Giudiziaria da parte della Stazione di Sant’Apollinare a carico dell’interessato, il quale ha reiterato la sua condotta,  rendendosi responsabile di lesioni, minaccia e furto in danno di un concittadino e guida senza patente. La decisione dell’Autorità Giudiziaria scaturiva quindi dall’incessante comportamento aggressivo del 45enne, per il quale ne disponeva il rintraccio e l’applicazione della misura detentiva in carcere in sostituzione di quella domiciliare, ove veniva tradotto dai militari operanti.

Scrivi un Commento

due − due =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy