Casilina News
Cronaca

Trevignano Romano, B&B distrutto da un incendio

Questa mattina verso le ore 6, a Trevignano Romano in via delle ginestre 6, per causa accidentale (probabilmente per delle candele lasciate accese) si è sviluppato un incendio presso la veranda di un B&B (composto da una villetta principale e da due pertinenze).

Nella circostanza, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Bracciano, tempestivamente intervenuti sul posto, sono stati informati dalla titolare della struttura, riuscita a fuggire dalle fiamme, che all’interno dell’abitazione principale era ancora presente il figlio 15enne, impossibilitato ad uscire, in quanto il fuoco bloccava l’ingresso dell’abitazione.

I carabinieri intervenuti, senza attendere l’arrivo dei Vigili del Fuoco, dapprima hanno rimosso una bombola di gas, appoggiata nelle adiacenze dell’incendio, e poi hanno estratto il ragazzo forzando una finestra con grata.

Le fiamme hanno distrutto completamente lo stabile principale ma non hanno intaccato i due appartamenti adiacenti, al cui interno vi erano due ospiti del struttura ricettiva.

Madre e figlio sono stati trasportati con l’ambulanza presso il Pronto Soccorso dell’ospedale di bracciano in codice giallo, in attesa di diagnosi, non in pericolo di vita. Al termine dell’evento anche i carabinieri ricorrevano a cure mediche presso suddetto ospedale, per esalazioni di fumo e lievi escoriazioni.

Scrivi un Commento

15 − quattordici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy