Casilina News
Cronaca

Roma, lancio di petardi contro un campo rom: denunciato 32enne

Un uomo di 32 anni abitante a Roma, nella giornata di giovedi notte, ha effettuato, insieme a altre persone un insediamento all’interno di un campo Rom. E’ stato denunciato
Invasione al campo rom. Un signore romano di 32 anni e’ stato denunciato dalla Polizia di Stato per un raid con lancio di petardi che c’è’ stato giovedì’ notte a Roma contro un insediamento nomadi nei pressi del viadotto Gronchi.
Secondo le prime ricostruzioni si tratta di un pugile militante di Forza Nuova e ultrà della nota squadra capitolina Lazio.
La Digos nel frattempo sta lavorando per risalire agli altri autori dell’aggressione che, almeno per il momento, sembrerebbero essere due.
Ricordiamo che quella notte una donna romena, che abitava nei pressi del campo, è stata colpita da uno dei petardi lanciati provocandole qualche ferita alla tempia.
All’interno dell’abitacolo dell’uomo sono rinvenuti dei petardi e delle mazze. Ora è denunciato per il reato di lesioni con l’aggravante di discriminazione razziale e rischia diversi anni di galera.