Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Vigne Nuove, pusher spacciano al parco Kennedy: arrestati in flagrante due giovani romani

Vigne Nuove, pusher spacciano al parco Kennedy: arrestati in flagrante due giovani romani

VIGNE NUOVE – PUSHER RECUPERANO DOSI DI COCAINA DA UNA BUCA NEL TERRENO DEL PARCO “KENNEDY”, SORPRESI E ARRESTATI DAI CARABINIERI.

ROMA – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro hanno arrestato due persone – un ragazzo di 19 anni, incensurato, e un 34enne con precedenti, entrambi romani – con le accuse di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari erano impiegati nella zona di Vigne Nuove nel corso di uno specifico servizio antidroga svolto insieme ad una unità del Nucleo Cinofili Carabinieri di Ponte Galeria quando hanno notato i due sospetti nel parco “Kennedy”, dove giocano diversi bambini, mentre stavano scavando il terreno per recuperare da una buca alcuni involucri in plastica contenente 20 gr. di cocaina.

Per i due pusher sono immediatamente scattate le manette ai polsi e la droga è stata interamente sequestrata. Tutto il parco è stato “fiutato” dal cane antidroga dei Carabinieri alla ricerca di altre buche contenenti stupefacenti, ma con esito negativo.

Gli arrestati sono stati posti agli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni in attesa del rito direttissimo.

Scrivi un Commento

diciannove − nove =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy