Casilina News
Tailorsan
Attualità Eventi

Rocca d’Arce, grande successo per la compagnia “Gli Scacciapensieri”

Grande successo ha riscosso la compagnia teatrale di Rocca d’Arce “Gli Scacciapensieri” nel teatro Federico II. Dopo la “prima” dell’11 febbraio, infatti, nei giorni scorsi è andata di scena, a grande richiesta, la replica della commedia in tre atti “Glie arretrate”, scritta e diretta dalla dottoressa Fabiola Di Folco.

Pubblico eccezionale delle grandi occasioni che ha fatto sentire subito tutto il proprio affetto, il suo calore e la vicinanza a questo meraviglioso gruppo di interpreti.

Fabiola Di Folco ha saputo rappresentare con quest’opera di notevole spessore culturale la realtà, gli usi, i costumi, la civiltà e la cultura di diverse generazioni attraverso una analisi attenta di un fenomeno sociale che coinvolge tutti: la fotografia dei sentimenti e dei valori che la vita ci offre giorno dopo giorno.

Grande bravura, capacità e competenza dell’autrice Fabiola Di Folco, anche principale interprete, che ha sapientemente individuato personaggi autentici e protagonisti appropriati che hanno reso l’opera completa e affascinante.

Presenti alla serata, tra gli altri, personalità del mondo della scuola, della cultura, del sociale e della politica.

Presente il sindaco, Rocco Pantanella, che, nel suo intervento, ha rinnovato parole di compiacimento e di apprezzamento per il contenuto dell’opera e la bravura compagnia “Gli Scacciapensieri” definita dal primo cittadino <<fiore all’occhiello del nostro paese e orgoglio dell’intera cittadinanza>>.

Presenti, altresì, l’assessore alla cultura Marilena Di Folco, anche membro del gruppo di interpreti, il vicesindaco Rocco Pantanella ed altri amministratori.

Una macchina organizzativa perfetta, uno staff logistico e tecnico ben coordinato, che ha contribuito a far vivere alla cittadinanza rocchigiana e agli abitanti dei paesi viciniori una serata di sana allegria all’insegna del divertimento.

Scrivi un Commento

3 × 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy