Casilina News
Cronaca

Frosinone, inseguito dai Carabinieri getta la droga dalle scale

Nella mattinata di sabato, a Frosinone i Carabinieri del N.O.R.M. della locale Compagnia hanno tratto in arresto in flagranza di reato per “detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio” V.M., 45enne frusinate.

I militari, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di spaccio e detenzione di stupefacenti, si sono introdotti nell’androne di una palazzina del centro, già nota ai militari quale piazza di spaccio, notando all’interno un uomo che alla loro vista cercava di fuggire e nascondersi nelle scale dello stabile. I militari hanno inseguito l’uomo che, durante la fuga e credendo di non essere visto, ha lasciato cadere un contenitore all’interno di una scatola, cercando poi di entrare in un appartamento al terzo piano della palazzina, non riuscendovi in quanto i militari lo hanno bloccato prima.

La successiva  perquisizione personale ha permesso di rinvenire in tasca del suo giubbotto 5 involucri in cellophane contenenti altrettante dosi di cocaina. I Carabinieri hanno proceduto anche al recupero del contenitore, all’interno del quale sono state rinvenute ulteriori 29 dosi di cocaina, già pronte per lo spaccio. L’uomo è stato quindi tratto in arresto e, su disposizione dell’A.G., posto in regime di arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Scrivi un Commento

10 + sedici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy