Casilina News
Cronaca

Vallerotonda, 77enne arrestato per detenzione illegale di armi e munizioni: nel garage aveva una bomba a mano della seconda guerra mondiale

Ceccano, due persone deferite in stato di libertà per riciclaggio

Nel corso di predisposti servizi preventivi e repressivi di reati in genere in genere, predisposti nell’ambito del territorio di quella Compagnia, in Vallerotonda, i militari della Stazione di Picinisco, in collaborazione con quelli della locale Stazione, traevano in arresto un 77enne residente nel piccolo comune del ciociaro, nella flagranza del reato di detenzione illegale di armi e munizioni.

Nel corso di una perquisizione domiciliare, i militari operanti rinvenivano in un garage sottostante un palazzo, perfettamente funzionanti, una bomba a mano Mod. MK2 unitamente ad una cartuccia tracciante, risalenti al secondo conflitto mondiale.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, veniva richiesto l’intervento del 6° Reggimento Genio Pionieri di Roma, per la messa in sicurezza ed il successivo brillamento dell’ordigno. Quanto rinvenuto, illegalmente detenuto, veniva sottoposto a sequestro. L’arrestato, veniva ristretto in regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.