Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Frosinone, 22enne accusato di furto aggravato dalla Polizia

Torpignattara, incendio in una scuola. Identificato il responsabile

Entra in un bar del capoluogo e pretende la riscossione  di una vincita relativa ad un “gratta e vinci”, risultata già pagata. Non avendo potuto incassare quel denaro, il giovane vuole rendere comunque vantaggioso quel “viaggio”: intravede uno smartphone  e lo trafuga.

La proprietaria, accortasi del furto, allerta immediatamente il 113. L’operatore dirama la nota alle Volanti, che prontamente giungono sul posto.

Gli agenti, dopo riscontri tecnici – visione delle immagini dell’impianto di videosorveglianza – individuano il ladro e l’auto con la quale si era dato alla fuga. E’ un 22enne originario della Romania. Dovrà rispondere del reato di furto aggravato.

Scrivi un Commento

cinque × 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy