Casilina News
Cronaca

Monteverde, armato di pistola tenta di rapinare un esercizio commerciale: la Polizia lo arresta in flagrante

prenestino ruba appartamento casca terrazza

E’ finito in manette il rapinatore che, entrato in un esercizio commerciale a Monteverde  travisato da casco e passamontagna, ha puntato una pistola alla testa di un dipendente per rapinare il danaro contenuto nelle casse. Non ha fatto in tempo, però, a portare a termine la rapina che gli agenti dei “Falchi” della Squadra Mobile lo hanno disarmato ed arrestato.

I poliziotti, infatti, impegnati unitamente al colleghi del commissariato Monte Verde in un servizio finalizzato proprio a  prevenire tale genere di reati, transitando davanti al negozio  hanno visto quanto stava avvenendo e sono subito intervenuti. La pistola, risultata essere una perfetta riproduzione dell’arma in dotazione alle forze dell’ordine, è stata sequestrata, così come il casco, il passamontagna, lo scooter, che è risultato rubato, ed una somma di danaro contante.

Al termine degli accertamenti, il rapinatore è stato accompagnato presso il carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Le indagini proseguiranno per cercare di appurare se l’uomo, identificato per C.A., romano di 51 anni, si sia reso responsabile anche di altre rapine commesse negli ultimi tempi nella zona con modalità analoghe.

Scrivi un Commento

6 + 6 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy