Casilina News
Attualità

Castelli Romani uniti sui valori dello sport: Grottaferrata capofila del progetto

grottaferrata sport castelli romani

È stato sottoscritto in mattinata nella sala degli specchi del Comune di Frascati il protocollo d’intesa per la costituzione della Comunità Sportiva dei Castelli Romani tra i comuni di Grottaferrata, Frascati, Rocca di Papa, Marino e Ciampino.

Alla cerimonia erano presenti i rappresentanti di cinque comuni dei Castelli Romani: Grottaferrata comune capofila, con il primo cittadino Luciano Andreotti, il delegato allo sport Federico Masi e il consigliere delegato all’Innovazione, Alessandro Cocco,  Frascati con il sindaco Roberto Mastrosanti e l’assessore allo Sport, Claudio Marziale, Marino con il sindaco Carlo Colizza, Rocca di Papa con l’assessore allo Sport, Pierpaolo Montalto e Ciampino con il delegato allo Sport, Luca Peroni.   In rappresentanza di Aces Italia (l’associazione per le Comunità europea dello Sport) il vicepresidente Luigi Ciaralli.

“Ringrazio il collega sindaco di Frascati che ha voluto ospitare questo importante momento di condivisione e gli altri colleghi che hanno creduto e fatto propria la nostra proposta scegliendo Grottaferrata come comune capofila del progetto di candidatura dei Castelli Romani al ruolo di Comunità Europea per lo Sport 2020” ha detto il sindaco di Grottaferrata Luciano Andreotti a commento della firma del protocollo d’intesa.

“Tutto ciò rende l’intera cittadinanza di Grottaferrata molto orgogliosa di un progetto di respiro internazionale che punta a promuovere lo sport come  fattore di crescita sociale per contrastare bullismo razzismo e ogni tipo di fenomeno di discriminazione e sopraffazione da sviluppare insieme ad Aces Italia sul quale lavoreranno i delegati allo sport dei comuni firmatari. Un progetto che noi per primi intendiamo anzitutto come una grande possibilità di inclusione e crescita sana per le nuove generazioni attraverso i valori dello sport”.

“Un passaggio importante agli occhi della comunità internazionale per tutti i Castelli Romani pronti a candidarsi all’appuntamento europeo del 2020 rappresentando un bacino culturale, sociale, sportivo unitario. In tal senso – ha proseguito il primo cittadino grottaferratese – è bello e significativo che a questo primo importante passo per i Castelli Romani abbiano aderito sindaci di ogni appartenenza politica che voglio ringraziare, insieme al mio delegato, Federico Masi, un uomo di sport riuscito, partendo da Grottaferrata, a diffondere in cinque comuni ai quali se ne stanno già aggiungendo altri, il concetto chiave che lo sport porta messaggi e valori di forte unità e condivisione, oltre a confronti animati da uno spirito di leale competizione”.

Soddisfazione e gioia sono state espresse da Federico Masi, delegato allo Sport del Comune di Grottaferrata e primo promotore dell’iniziativa:”Sono orgoglioso di quanto tutto insieme stiamo facendo. Si tratta di un progetto che potrà portare innovazione e positività a tutto il territorio dei Castelli. Ringrazio il sindaco di Grottaferrata, Luciano Andreotti  per la fiducia che sta riponendo in me dimostrando con i fatti di credere nello sport in maniera importante. Qualcosa per cui mi sento davvero felice”.

Scrivi un Commento

16 − otto =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy