Casilina News
Cultura

A Carnevale ogni Cambiamento vale: il colore come esempio di rinnovamento per la casa

Nel periodo più freddo dell’anno, con lo sguardo che già cerca la primavera, viviamo più forte il desiderio di rinnovamento. Tra gennaio e febbraio è tutto un fremere di buoni propositi, di nuovi progetti, di idee a non finire. Oggi ne parliamo insieme a due giovani e grintose architette: FRANCESCA IANNI ed ELISA FIORINI.

Come si può soddisfare il desiderio di cambiamento in un periodo come il nostro in cui la crisi la fa da padrone e non è più perseguibile il principio del “butto tutto tanto poi ricostruisco”?

Utilizzando un elemento tipico del Carnevale: il colore! Il colore è un bisogno, un vero e proprio linguaggio; lo combini come combini le frasi ma, dato che in nessuna fase del percorso scolastico viene insegnato, nessuno è in grado di padroneggiarlo e difficilmente  lo si utilizza con cognizione di causa. Il colore è terapeutico, ha il potere di far stare bene o stare male, ci aiuta a gestire le emozioni, ci influenza e ci parla ed è un potente strumento di rinnovamento, perché basta aggiungerne anche un tocco ad un gruppo esistente per cambiarne l’atmosfera! Scegliere un colore è facilissimo per un bambino perché lo sceglie in maniera emozionale; per gli adulti è molto più difficile perché vogliamo avere una giustificazione razionale per ogni cosa.

Quindi come si agisce in pratica? Quali consigli potete regalare ai nostri lettori?

Abbiamo una università a cielo aperto che continuamente ci suggerisce e ci sprona: la natura, che con le sue infinite combinazioni di colori spesso ci guida e ci sostiene nel susseguirsi delle stagioni. Pensiamo per esempio ai colori autunnali, che sono sempre molto caldi e soffusi perché devono coccolarci nel passaggio tra la dinamica esteta e il freddo inverno, mentre la primavera ci riempie di energie grazie ai suoi infiniti colori. In tutti i mesi, la natura è una fonte infinita di ispirazione.

Un esempio di stagione sono i carciofi: non è un complimento quando si appella qualcuno in questo modo eppure sono degli ortaggi pieni di qualità: sono belli come un fiore, sono commestibili e fanno anche molto bene al fegato e poi hanno un mix di sfumature di colore strepitoso! Amate il fucsia o il verde? Guardate i carciofi come li mixano bene: i colori più delicati, verde e bianco sono abbondanti, mentre il fucsia si ritrova nei dettagli riscaldando visivamente il tutto. Cosa fare quindi in casa se vi piace lo stile “carciofo”? Su uno sfondo bianco, come può essere il divano, le pareti, i mobili, inserire una gran quantità di elementi verde “carciofo” di diverse sfumature e poi, solo nei dettagli dei ricami, dei lacci, ecc…sbizzarrirsi con il fucsia e il giallo, proprio come i carciofi insegnano!

Fonte di ispirazione da sempre sono le rose, dai quadri alle pareti delle case antiche, fino al decoro dei tessuti e delle carte da parati dei giorni d’oggi, sono un tripudio di colori e profumi. Il verde delle foglie è sempre molto deciso e corposo ed è lo sfondo ideale per dare risalto ai fiori dai colori luminosi ed evanescenti. Lo stile inglese si rifà molto a queste piante meravigliose: il verde viene usato in grandi quantità, le pareti sono colorate e anche i mobili. Solo nei dettagli si ritrovano colori decisi come i rossi, rosa gialli.

Sperimentate innanzitutto con quello che già avete, anche accostando materiali apparentemente molto lontani come il velluto e il lino; a volte il riuso da risultati davvero originali ed inaspettati! Se invece siete in vena di acquisti vi consiglio di fare il pieno di elementi d’arredo monocolori che più facilmente si abbinano ad elementi decorati: il giusto equilibrio è la scelta vincente. Ricordatevi poi che la natura, insegnante suprema, non è mai monocolore, anche nell’azzurro compatto del cielo o nelle distese infinite dei prati, è tutto un fluttuare di sfumature!

SOLO PER I LETTORI ELISA E FRANCESCA HANNO RISERVATO UN REGALO ECCEZIONALE: 

Per tutto il mese di febbraio, se invierete una foto degli interni della vostra abitazione all’indirizzo mail ianni.francesca82@gmail.com indicando cosa non vi soddisfa e come vorreste che fosse, vi verranno forniti gratuitamente consigli su come rinnovare con il colore il vostro living. Le proposte e le soluzioni più interessanti potranno essere pubblicate sul sito Casilina News e sulla loro rivista.

Puoi trovare informazioni e contatti su Francesca ed Elisa su loro blog: iannifioriniarchitetti.wordpress.com o contattarle tramite WhatsApp ai numeri: 329.9243329380.2378277

Le trovi anche su Facebook ai profili https://www.facebook.com/elisa.fiorini.560  e https://www.facebook.com/francesca.ianni.33

e alla pagina https://www.facebook.com/francescaianniarchitetto/?pnref=lhc

 

PER UN APPROFONDIMENTO SULLA TEMATICA DEL COLORE leggi qui

Scrivi un Commento

quattro × cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy