Casilina News
Cronaca

Olgiata, spacciavano dosi di droga all’interno del comprensorio: carabinieri arrestano 2 pusher

roma banconote false droga in casa

Ieri sera, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Roma Cassia hanno arrestato un 28enne e un 31enne romani, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo alcune segnalazioni da parte di residenti dell’Olgiata che evidenziavano strani via vai all’interno del comprensorio, i Carabinieri hanno effettuato alcuni servizi in borghese osservando i movimenti sospetti dei due che, convinti di poter svolgere la loro attività criminosa al sicuro, incontravano giovani, noti assuntori di stupefacenti della zona.

Fermati per un controllo, i pusher sono stati trovati in possesso di diverse dosi di cocaina, hashish e marijuana e denaro contante ritenuto provento dello spaccio. Successivamente, con la collaborazione delle unità cinofile, i Carabinieri hanno perquisito l’abitazione del 28enne, in largo dell’Olgiata,  recuperando in totale oltre 120 dosi delle stesse sostanze stupefacenti e 2.100 euro in banconote di vario taglio. Gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo.