Casilina News
Cronaca

Villa Santo Stefano, 27enne arrestato con oltre 100 grammi di marijuana

ceprano distributore sigarette bar

Continuano incessanti  i servizi preventivi predisposti e coordinati dal  Comando Compagnia di Frosinone, volti a contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nello specifico, nella giornata di ieri, a Villa Santo Stefano, personale del Comando Stazione di Giuliano di Roma, ha tratto in arresto un 27enne del luogo, poiché colto nella flagranza di reato di “detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio” (lo stesso risulta già gravato da analoghe vicende penali).

I militari, nel corso dei quotidiani controlli alla circolazione stradale, fermavano l’uomo che, mostrando evidente agitazione,  veniva sottoposto prima a perquisizione personale e, successivamente, a quella domiciliare presso la propria ’abitazione. Tale attività permetteva ai militari operanti di rinvenire, abilmente celati all’interno di una stanza, 107 grammi di “marijuana”, 2,6 grammi di “hashish” e 10 semi di “Papaver Somniferum (Papavero da Oppio)”, materiale per il confezionamento ed una bilancia elettronica di precisione.

L’attività dei Carabinieri al contrasto delle violazioni in materia di sostanze stupefacenti ha così, ancora una volta, interrotto l’attività criminosa del giovane recidivo. L’uomo, al termine delle formalità di rito, secondo quanto disposto dall’Autorità Giudiziaria del capoluogo, è stato collocato agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa del giudizio direttissimo. Sul suo conto verrà altresì avanzata proposta per l’applicazione di idonea misura di prevenzione.

Scrivi un Commento

14 − 6 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy