Casilina News
Cronaca

Ferentino, la Polizia con gli studenti del “Martino Filetico” per parlare di bullismo e cyberbullismo

Ferentino, la Polizia con gli studenti del “Martino Filetico” per parlare di bullismo e cyberbullismo

Dal bullismo al cyberbullismo: la Polizia di Stato ha partecipato ad un incontro dibattito al “Martino Filetico” di Ferentino, nell’ambito di iniziative volte a prevenire comportamenti prevaricanti e vessatori.

Dopo la visione di un video sulla tematica esposta, il Direttore Tecnico Capo Psicologo dr.ssa Cristina Pagliarosi ed il Responsabile della Sezione di Polizia Postale e delle Comunicazioni Sost. Comm. Tiziana Belli  hanno sensibilizzato la giovane e numerosa scolaresca a riflettere su un  fenomeno così complesso e pericoloso a causa  dell’impatto che ha sulle vittime di “cyberprepotenze”.

La legge sul cyberbullismo, in vigore da giugno 2017, prevede, come hanno evidenziato le esperte, oltre a provvedimenti disciplinari disposti da ogni istituito scolastico, l’ammonimento del Questore fino al procedimento penale.

Scrivi un Commento

tre × 1 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy