Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Tor Bella Monaca, droga nelle sterpaglie: arrestate due spacciatrici

Viminale, entra in un ristorante ma anziché cenare ruba una borsa a una cliente: 20enne nei guai

E’ stata un’intuizione degli agenti del commissariato Casilino a permettere l’arresto di due donne spacciatrici. I poliziotti, in servizio in abiti civili, hanno notato una ragazza rovistare e prelevare dei piccoli involucri da alcune sterpaglie in via dell’Archeologia, per poi, pochi metri dopo, consegnarli ad un passante, in cambio di alcune banconote.

Appostandosi, gli agenti, dopo aver assistito a più “movimenti” simili, sono intervenuti bloccando la donna e una sua complice; entrambe perquisite sono state trovate in possesso di numerose dosi cocaina e qualche “pezzo” di hashish, oltre che di circa 300 euro in contanti, probabile illecito provento dallo spaccio della droga.

T.A., di 30 anni e C.S. di 39 – entrambe romane – sono state accompagnate negli uffici di polizia e arrestate per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In zona Termini G.S., cittadino del Mali di 22 anni, fermato per un controllo (era ricercato dovendo scontare una pena di 10 mesi), è stato individuato dagli agenti del commissariato Esquilino presso un ostello in via Marsala. Accompagnato negli uffici di polizia, all’uomo è stato notificato l’ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Pavia.

Scrivi un Commento

12 + diciassette =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy