Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Via Casilina, provano a rapinare l’Eurospin ma vengono fermati da un nigeriano

Eurospin richiama Yogurt con confetti al cioccolato: trovata plastica all'interno

Un gesto eroico che ha consentito di sventare una rapina e recuperare parte dell’incasso di giornata. Protagonista del fatto un cittadino nigeriano, residente in Italia con regolare permesso di soggiorno, solito stazionare di fronte al supermercato Eurospin di Via Casilina 1013 e aiutare i clienti a portare i carrelli della spesa in cambio di quale moneta.

I fatti risalgono al tardo pomeriggio di ieri, poco prima delle 20: due uomini con il volto travisato stavano infatti compiendo una rapina all’interno del “suo” supermercato. Una volta entrati, i malviventi si sono fatti consegnare circa 800 euro in contanti sotto la minaccia di una pistola e stavano cercando di fuggire a bordo di uno scooter, ma il cittadino nigeriano non si è fatto irretire e, una volta notato l’accaduto, li ha disarcionati dal mezzo iniziando con loro una colluttazione.

I banditi sono riusciti a dileguarsi a piedi, lasciando tuttavia sul posto il bottino. L’uomo è stato quindi medicato dal personale sanitario per alcune escoriazioni riportate: il caso è passato ora nella mani della Polizia, che sta esaminando attentamente le immagini delle telecamere di videosorveglianza per risalire agli autori del tentato furto. Anche lo scooter abbandonato, un Honda SH, è risultato trafugato qualche giorno prima sempre nella capitale.

Dopo l’episodio di Centocelle, un altro immigrato sale agli onori della cronaca per il coraggio mostrato di fronte a due rapinatori armati.

 

Scrivi un Commento

3 + dodici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy