Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Ferentino, armato di piccone colpisce il bancomat dell’ufficio postale: fermato e arrestato dai carabinieri

garbatella carta identità falsa

Nella mattinata odierna in Ferentino i militari della locale Stazione, al termine di attività investigativa, deferivano in stato di libertà un 33enne frusinate per violazione del reato di appropriazione indebita. I militari operanti raccoglievano univoci e coincidenti elementi di colpevolezza nei confronti del predetto, già censito per reati contro la persona, che si appropriava della somma di € 250,00 dimenticata dalla denunciante dopo un’operazione di prelievo allo sportello bancomat di un istituto di credito in Ferentino.

Nella tarda mattinata odierna in Ferentino i Carabinieri della locale Stazione, nel  corso di servizio di controllo del territorio, traevano in arresto MARROCCO Marco, cl. 1982, censito per reati contro la persona, responsabile di tentato furto aggravato. L’uomo, alle ore 12,40 odierne, armato di piccone, colpiva ripetutamente il bancomat ubicato all’esterno dell’ufficio postale di Ferentino centro, sito in via xx settembre, al fine di asportare denaro ivi contenuto. L’immediato intervento dei militari operanti intervenuti, che bloccavano ed arrestavano il 35enne, non consentiva a quest’ultimo di realizzare il furto. Il piccone veniva sottoposto a sequestro, mentre l’arrestato veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone.

Scrivi un Commento

3 × due =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy