Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Furto aggravato e spaccio: tre arresti a Paliano e Cassino

Frascati, magazzino laboratorio e centrale della droga: arrestato 30enne

Ieri, a Paliano, i militari del NORM della Compagnia di Anagni, nell’ambito di mirati servizi preventivi di controllo del territorio, traevano in arresto per “furto aggravato”  V.G., 52enne e E.E. 47enne, entrambi di nazionalità rumena, residenti ad Aprilia (LT), il primo già gravato da pregiudizi penali per reati contro il patrimonio. Gli stessi venivano sorpresi all’interno di una piantagione di pini sita in Paliano via Prenestina, completamente recintata e di proprietà privata, mentre asportavano circa 500 (cinquecento) kg di pigne. La refurtiva, interamente recuperata, veniva restituita all’avente diritto. Gli arrestati, dopo le formalità di rito,  venivano trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia di Anagni in attesa del rito direttissimo.

  • A Cassino, i militari della locale Stazione, rintracciavano e traevano in arresto, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Cassino – Ufficio Esecuzioni Penali R.B., 31enne della città martire, già censito per reati in materia di stupefacenti, evasione, resistenza a P.U. ed altro, dovendo  lo stesso espiare la pena ad anni 7, mesi 10 e gg 19 di reclusione. L’ordine di carcerazione era stato emesso dalla citata A.G. a seguito del cumulo di pene effettuato per reati che il 31enne aveva commesso nei mesi di settembre e ottobre 2012 in Castelvolturno (CE), allorquando era stato tratto in arresto nella flagranza di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Cassino

Foto di repertorio

 

Scrivi un Commento

4 × 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy