Casilina News
Tailorsan
Attualità

Segni, attenzione alle richieste di pagamento per multe già pagate per via dei tutor in via Carpinetana: se non avete la ricevuta, pagherete il triplo

Ceprano, imprenditore nei guai: guida senza cintura e altera la copia del verbale per scagionarsi dall'infrazione

In questi giorni, alcuni cittadini lamentano di aver ricevuto una richiesta di pagamento legata a multe già pagate addirittura tre anni fa. Le lettere riguardano violazioni già risolte da talune persone e, qualora i multati non avessero con loro la ricevuta che attesta il pagamento della multa, rischiano di pagare il triplo.

Oltre il danno anche la beffa dunque. Un cittadino di Colleferro ha lamentato di aver ricevuto una richiesta di pagamento riguardante una multa già pagata ben tre anni fa. Qualora non dovesse provvedere, provvederà alla riscossione la nuova agenzia delle entrate. Per sua fortuna, ha tenuto la ricevuta e questo gli permetterà di non incorrere in un’ulteriore sanzione. Se non avesse mantenuto con sé la ricevuta, avrebbe dovuto pagare la stessa multa a prezzo triplicato.

Sicuramente c’è stato un problema tecnico al Comando della Polizia Locale del Comune di Segni, reo di aver inviato una lettera con richiesta di pagamento non dovuta, ma ammesso che sia davvero così, questo errore andrà a gravare sul portafogli di qualche cittadino che, invece, non ha tenuto con sé la ricevuta. Nello specifico, la multa riguardava la tratta che collega Colleferro a Carpineto. Dunque, i famosi tutor sulla Carpinetana (poi rimossi perché, per usare un eufemismo, poco conformi alle regole) che scatenarono all’epoca numerose polemiche continuano a far discutere e creare danni.

Infatti, l’utente non solo ricevette una multa non dovuta, ma ora, a distanza di tre anni, gli viene notificata una lettera in cui deve pagare nuovamente la stessa, ma a prezzo triplicato; e se non lo farà, interverrà l’agenzia delle entrate. Inutile specificare che per risolvere la questione, la persona dovrà anche togliere del tempo al suo lavoro o/e tempo libero. Di seguito, la lettera ricevuta dal cittadino più la copia della ricevuta di pagamento della multa risalente a tre anni fa. Ricordiamo che il problema non riguarda soltanto Segni-Colleferro, ma anche altri paesi. Infatti, pochi giorni fa sono state diverse le persone a lamentare la stessa vicenda a Gallicano. A quanto pare, è un problema generale che sta affliggendo numerose persone.
Voi cosa ne pensate di questa surreale vicenda burocratica degna di un libro di Kafka?

Scrivi un Commento

quindici − uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy