Casilina News
Cronaca

Pigneto, sequestri della Polizia Locale nella palazzina di Via Campobasso. Sigilli a soffitte e cantina

Operazioni in corso da parte della Polizia Locale al Pigneto, nella palazzina di Via Campobasso da anni residenza e magazzino di stoccaggio, delle merci contraffatte vendute dagli ambulanti abusivi nelle strade romane. Circa 40 I caschi bianchi romani dei gruppi S.P.E. e G.S.S.U. coinvolti nell’operazione.

Gli agenti, coordinati dal Vice Comandante del Corpo Lorenzo Botta e coadiuvati dal reparto mobile della Polizia di Stato, hanno rinvenuto e sequestrato centinaia di capi di abbigliamento contraffatti, ancora in via di quantificazione. Messi sigilli a soffitte e cantina.

Sull’operazione è intervenuta una nota della UGL Polizia Locale, che per voce del Coordinatore Romano Marco Milani dichiara: “sono ormai quotidiani I servizi in cui gli agenti di Polizia Locale vengono impiegati in attività di ordine pubblico e di Polizia Giudiziaria. Questo mutamento del concetto stesso di sicurezza urbana, rende non più procrastinabile una legge di riforma dell’intera categoria ed una contrattazione specifica all’interno dei Comuni, che riconosca agli agenti indennizzi e tutele, considerando i diversi compiti e rischi, rispetto al resto degli impiegati comunali. Ne approfittiamo per ricordare come sia notizia di ieri, come le medesime richieste provenienti dalla categoria, siano totalmente condivise dall Uunione Europea”. Concludono all’UGL.

Scrivi un Commento

tre × 2 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy