Casilina News
Cronaca

Cassonetti a fuoco a Torpignattara: è la quarta volta dall’inizio dell’anno. La denuncia dei residenti

Ancora un atto di vandalismo nel quartiere Torpignattara, esattamente all’altezza di via Casilina 470. Per la quarta volta dall’inizio dell’anno, alcuni vandali hanno dato fuoco a un cassonetto dell’immondizia.

L’ultimo episodio è avvenuto lo scorso giovedì 23 novembre 2017: le fiamme sono subito cresciute con notevole intensità e solo il pronto intervento dei Vigili del Fuoco ha impedito che l’incendio assumesse dimensioni maggiori.

Il modus operandi utilizzato dai piromani sembra essere sempre lo stesso: gli episodi sono infatti avvenuti sempre nelle ore serali, o comunque con il buio, e in una zona ad alta densità abitativa. Nell’ultima circostanza, la chiamata al 118 è arrivata intorno alle 20.30, quando ormai le strade erano vuote e tutte le famiglie erano a casa.

Il fenomeno sta assumendo dimensioni preoccupanti e ha coinvolto finora diversi quartieri della capitale e zone della provincia: l’ultimo episodio si era verificato poco più di un mese fa nel quartiere Don Bosco e anche allora il pronto intervento dei Vigili del Fuoco aveva impedito danni maggiori, anche in considerazione del notevole carico di rifiuti presenti nei cassonetti a quell’ora.

I residenti sono allarmati e cominciano a denunciare in massa l’accaduto, soprattutto per il continuo ripetersi degli atti vandalici e la possibilità che queste “bravate” portino conseguenze ben più gravi di quelle verificate sinora, senza considerare la distruzione di un bene di pubblica utilità qual è un contenitore urbano dei rifiuti.

Scrivi un Commento

16 − due =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy