Casilina News
Politica

Roma, VII Municipio. FDI e lista Civica in coro: “M5S vuole sanare centri sociali”

Di seguito, la nota congiunta gli esponenti di Fdi-An, Fabrizio Ghera capogruppo in Campidoglio e Andrea De Priamo vicepresidente dell’Assemblea Capitolina, Maurizio Politi e Francesco Figliomeni consiglieri capitolini, Rachele Mussolini Lista Civica ‘Con Giorgia’ e Flavia Cerquoni, Fulvio Giuliano e Domenico Carlone, consiglieri di Fdi-An al Municipio VII.

CENTRI SOCIALI A 5 STELLE…ecco il VII° Municipio dove chi occupa abusivamente viene premiato dall’amministrazione!
Omniroma-CORTO CIRCUITO, CONSIGLIERI FDI-AN: “M5S VUOLE SANARE CENTRI SOCIALI”

Roma, 15 NOV – “Oggi pomeriggio, in seduta congiunta della commissione patrimonio e cultura abbiamo assistito attoniti alla volontà del M5S di sanare la realtà del centro sociale ‘corto circuito’. Con gli occupanti dell’area, eretti dall’amministrazione a propri interlocutori, il M5S ha ragionato di come mettere a disposizione del centro sociale lo stabile antistante, ad oggi sotto sequestro. Una seduta di commissione, costata migliaia di euro, per capire come agevolare il centro sociale nell’entrare in possesso di un altro locale in via diretta e senza bando. Con l’assenso del Municipio VII si continua a permettere che dentro questi locali comunali le attività, tra cui la musica alta fino a tarda notte, possano proseguire senza alcun controllo, anche di tipo fiscale. Una vera e propria zona franca in mano agli estremisti nel quartiere di Cinecittà. Presenti alla seduta della commissione anche gli storici ‘responsabili’ delle occupazioni romane, che tanto male hanno fatto a chi da anni aspetta un alloggio popolare dell’amministrazione, ma che oggi ragionano tranquillamente nelle commissioni comunali di come avere nuovi spazi. Il centro sociale ha già ricevuto dal dipartimento patrimonio l’obbligo di liberare i locali, ma il M5S considera le loro attività di alto interesse sociale e vuole aiutarli anche contro l’operato dello stesso dipartimento patrimonio. Tutto ciò è inaccettabile ed informeremo immediatamente di ciò il segretariato generale di quanto sta avvenendo. I grillini hanno gettato la maschera, rendendo palese che a Roma prima arrivano gli occupanti e dopo i cittadini normali. Mentre da una parte si mettono i sigilli a Colle Oppio, nei covi dell’illegalità il M5S aiuta gli estremisti di sinistra ad allargare i propri spazi. L’ennesima vergogna”.

Scrivi un Commento

2 × 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy