Eventi Paliano, progetto Insieme 2017: tutto pronto per la seconda edizione

Published on novembre 6th, 2017 | by Roberto Castellucci

0

Paliano, tutto pronto in città per la seconda edizione del progetto “Insieme”

Condividi

Tra pochi giorni il Comune di Paliano sarà protagonista della seconda edizione di “Insieme”, progetto a cura di Zerynthia, Associazione per l’Arte Contemporanea OdV. Anche quest’anno è previsto il coinvolgimento delle Accademie di Belle Arti, stavolta de L’Aquila, Brera, Roma, e  in più l’Istituto Europeo di Design di Roma (IED) e due Istituzioni straniere, Villa Arson di Nizza e l’ École nationale supérieure d’arts de Paris a Cergy.

Gli studenti selezionati dagli Istituti partecipano a un workshop di tre giorni sotto la guida di Paolo Coteni, uno dei primi docenti a insegnare sound art in Italia. Un percorso di ricerca sonora per realizzare un’opera collettiva: un ritratto sonoro della città di Paliano. L’evento sarà accompagnato da un percorso di arte sonora dislocato in vari punti della città: la Cappella del Villaggio Colonna a Contrada Cervinara, la Sala della ex Pretura comunale, il Museo del Vino – Cantina Municipale, la Sala Teatro/ Cinema del Municipio (che avrà la funzione di laboratorio per gli studenti selezionati), il Coro e la Biblioteca del Monastero di Santa Maria.

Saranno presenti opere sonore e video di: Arturas Bumsteinas, Francesco Fonassi, Liliana Moro, Fabio Perletta, Dimitry Prigov, Donatella Spaziani, Vladimir Tarasov, Antonio Trimani, Fosco Valentini con il poeta Francesco Serrao e brani dell’Ensemble Georgika. Al centro del borgo sarà esposta la luminosa luna ( My Private Moon) di Leonid Tishkov.

Altra novità di questa edizione è il coinvolgimento della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo di Paliano attraverso un workshop a cura di  NOW  New Operation Wave. I bambini saranno i protagonisti di una performance collettiva nelle vie di Paliano creando dei veri e propri “muri di silenzio”.

Sabato 18 Novembre alle ore 15.30 nella sala della ex Pretura del Comune si  terrà una tavola rotonda sul tema del silenzio, curata e moderata da Riccardo Giagni, musicologo e compositore. Parteciperanno esperti della tematica in campo visivo letterario e musicale: Marina Beer, Federico Capitoni, Cecilia Casorati, Paolo Coteni, Giuseppe Di Giugno. “Forse solo il silenzio esiste davvero” (José Saramago).

L’incontro sarà trasmesso su RAM LIVE http://live.radioartemobile.it/ e verrà anche  realizzato un catalogo che testimonierà le varie fasi del progetto.

«Questo progetto – ha commentato il sindaco Domenico Alfieri – ci permette di rilanciare il patrimonio artistico e culturale del nostro paese con una chiave di lettura nuova e inusuale e ci incoraggia ad assumere un ruolo sempre maggiore nell’organizzazione di eventi analoghi, col duplice obiettivo di concorrere all’innalzamento della qualità della vita dei suoi abitanti e di generare nuove risorse economiche legate al turismo culturale».

Il vicesindaco e assessore alla Cultura Valentina Adiutori: «Sull’onda del successo e dell’entusiasmo che ci hanno accompagnati lo scorso anno, abbiamo deciso di continuare la collaborazione con Zerynthia. Anche questa volta la città di Paliano sarà protagonista di un’iniziativa che è arte, cultura e soprattutto innovazione e che già lo scorso anno è riuscita ad attrarre una platea di operatori professionali, di appassionati ma anche semplici curiosi. Siamo pronti ad ospitare gli studenti e attendiamo con impazienza le  loro installazioni che fonderanno di nuovo arte e quotidianità. Saremo promotori di un’iniziativa di grande portata artistica che potenzierà la visibilità di Paliano oltre i confini regionali con un evento che riesce a mettere in contatto visivamente, acusticamente ed emotivamente il cittadino con l’arte ».

«”Insieme in silenzio” è la metafora ideale per interpretare un nuovo tempo atteso nascosto nell’inconscio. È quell’intervallo compreso tra il caos quotidiano e quello strano silenzio che improvvisamente ci sorprende e ci impaurisce. Il timore di essere dominati da un gigante silente che ci interroga sul perché dell’esistenza e delle energie della vita ci fa impressione. In un divenire “Insieme in silenzio” a Paliano ci dà una grande opportunità di trasformazione interiore, quasi a carpire i suoni profondi provenienti dalla profondità dell’anima. Potrebbe essere un nuovo periodo di fioritura colmo di continue epifanie. Un’occasione da cogliere nella quale potremmo trasformarci in cacciatori di sogni cullati dai suoni improvvisi». Questo il commento dell’assessore Simone Marucci.


Condividi

Tags: ,


Notizie sull 'autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci − uno =

Torna su ↑
  • Seguici su Facebook

  • Archivio dei nostri articoli