Casilina News
Attualità

Anagni, approvato il progetto preliminare di riqualificazione dell’area adiacente Piazza Innocenzo III

La Giunta comunale di Anagni ha approvato il progetto preliminare di riqualificazione dell’area adiacente piazza Innocenzo III, che prevede una serie di interventi a beneficio del turismo e per la sicurezza dei residenti, di imminente realizzazione.

<Grazie ad un importante lavoro di squadra – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Simone Pace – partiranno a breve importanti interventi che testimoniano l’attenzione dell’amministrazione per il recupero e la valorizzazione turistica del tessuto urbanistico e storico della nostra città. Con le opere di manutenzione e riorganizzazione dell’area adiacente Piazza Innocenzo III si completano gli interventi di messa in sicurezza del muro e dell’area sovrastante il vicolo San Michele eseguiti circa tre anni fa, che avevano lasciato l’area inagibile.

L’attuazione del progetto consentirà di ripristinare il collegamento pedonale tra via Dante, Vicolo San Michele e Piazza Innocenzo III, oltre a dotare l’area di interesse di un piccolo parcheggio per dieci posti auto e di un servizio igienico semi automatico a disposizione dei turisti e dei fruitori dell’area monumentale di Anagni.

Gli interventi previsti nel progetto di manutenzione dell’area in oggetto sono:

  • la riparazione del paramento del muro di sostegno su vicolo San Michele;
  • il rifacimento completo delle scalinate che da vicolo San Michele conducono a Piazza Innocenzo III;
  • la riorganizzazione dell’area di proprietà comunale adiacente Piazza Innocenzo III, mediante la realizzazione di una nuova pavimentazione in cotto e calcestruzzo con finitura a ghiaia lavata;
  • l’integrale rifacimento dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque piovane;
  • la progettazione del verde; l’inserimento di un servizio igienico semi automatico;
  • la creazione di due punti di sosta con panchine;
  • la realizzazione di nuova illuminazione pubblica sull’intera area.

Tra gli interventi è stata inserita anche la ripavimentazione di una porzione di Vicolo San Michele mediante smontaggio, recupero e riposizionamento dei sampietrini presenti nel vicolo>.

Il progetto preliminare, redatto dall’architetto Alberto Coletti Conti, sarà ora sottoposto all’attenzione della Sovrintendenza ai Beni Architettonici e Paesaggistici e si procederà quindi all’approvazione dei successivi gradi di progettazione prima dell’appalto dei lavori.

<Un’attenzione molto particolare va riconosciuta ai professionisti che hanno contribuito al progetto – conclude Pace – e naturalmente al sindaco Fausto Bassetta, ai colleghi assessori, alla maggioranza e al mio gruppo Progetto Anagni. Come abbiamo detto più volte ora è il momento del fare: la cantierizzazione sarà all’ordine del giorno per una città che merita di essere riqualificata>.

Scrivi un Commento

17 − otto =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy