Casilina News
Cronaca

Roma, uomo tenta di stuprare una donna in un parcheggio: arrestato

Prima Porta, 14enne picchiato e derubato da baby gang vicino la stazione: nei guai un 17enne di Capena

Aggressione in un parcheggio di via della Pineta Sacchetti ai danni di una donna. I Carabinieri intervengono e arrestano un uomo di origine nigeriana.

Tentato stupro. La sera del 30 marzo scorso, in un parcheggio pubblico di via della Pineta Sacchetti in Roma, una giovane donna è stata abusata sessualmente. La vittima, spaventata, ha denunciato il tutto alle autorità. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trionfale si è messa subito a lavoro e ha individuato il possibile colpevole. Si tratterebbe di un cittadino nigeriano di 30 anni che già nell’agosto del 2009 era stato arrestato dai carabinieri di Cave dopo aver tentato di abusare di una bimba di 7 anni.

La collaborazione della vittima nel fornire una dettagliata descrizione dell’autore della violenza, ha consentito agli uomini dell’arma di elaborare un precisa identificazione che coincide praticamente con la foto dell’uomo fermato. Nella caserma della Compagnia Trionfale, in via Ildebrando Goiran, è stata convocata la vittima che al termine di una individuazione fotografica ha riconosciuto, senza ombra di dubbio, colui che l’aveva violentata. A quel punto, per l’uomo è scattato il fermo di pg ed è stato tradotto presso il carcere di Regina Coeli.

Sono stati controllati inoltre i luoghi di aggregazione, ripari di fortuna di persone senza fissa dimora entro un vasto raggio dal luogo del crimine. Tuttavia, le indagini dei Carabinieri proseguono per far si che il riconoscimento certo da parte della vittima venga ancor più confortato dalla prova scientifica. Per questo sono in corso ulteriori accertamenti a cura della Sezione Rilievi Tecnici di via In Selci e dei Carabinieri del Ris di Roma.

Scrivi un Commento

13 − 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy