Casilina News
Politica

Veroli, Baglione (Gioventù Nazionale): “Siamo tornati nel Far West”

Veroli, Baglione (Gioventù Nazionale): "Siamo tornati nel Far West"

Di seguito, la nota a firma di Lorenzo Baglione, presidente di Gioventù Nazionale, il movimento giovanile di Fratelli d’Italia, che interviene su una spiacevolissima vicenda verificatasi la scorsa settimana a Veroli.

Di seguito, il testo integrale delle sue parole:

Giovedì scorso è stato cancellato da un privato cittadino il posto riservato ai disabili sito nel piazzale di porta romana ed è stato accuratamente rimosso anche il palo dove erano affissi i cartelli che ne regolamentavano l’uso. “Siamo davvero tornati al far west, cioè ai tempi in cui ogni cittadino si arrogava il diritto di sostituirsi alla legge e ai suoi rappresentanti per pensare di risolvere le cose a modo proprio”. A parlare così è il presidente di Gioventù Nazionale, Lorenzo Baglione, che prosegue: “Ciò che mi lascia basito, oltre al gesto in sé, è che chi ha compiuto tale azione lo abbia fatto non curandosi del fatto che proprio sul quel posto ci fosse posteggiato una vettura con tanto di tesserino esposto. Questa è un’azione molto grave, in quanto con essa si è voluto togliere un diritto alla comunità e soprattutto a quelle persone che già sono state molto sfortunate. A fare ancora più rabbia inoltre è il mancato intervento delle autorità preposte per individuare il o i responsabili del gesto e per ripristinare quanto tolto senza nessuna autorizzazione. Speriamo quindi che si intervenga al più presto per fare luce su questo fatto e per insegnare, con la giusta punizione, un po’ di senso civico a queste persone.