Cronaca vicovaro ricette false

Pubblicato il 11 ottobre 2017 | da Redazione

0

Cassia, ospitato da due anziani coniugi per anni: promette di lasciare la stanza solo per 10mila euro

Condividi

CASSIA – OSPITE DA 5 ANNI NELL’ABITAZIONE DI DUE ANZIANI CONIUGI TENTA DI ESTORCERGLI 10MILA EURO PER LIBERARE LA STANZA. ARRESTATO DAI CARABINIERI.

ROMA – I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Roma Cassia hanno arrestato un cittadino romeno di 65 anni, incensurato, con l’accusa di estorsione ai danni di due anziani coniugi.

L’uomo era ospite in casa delle vittime da circa 5 anni: da qualche tempo, però, aveva iniziato a manifestare la tendenza all’abuso di alcolici e, probabilmente a causa di ciò, ad assumere atteggiamenti violenti nei confronti degli anziani che, dopo alcuni episodi preoccupanti, hanno deciso di chiedergli di lasciare la loro casa.

Il cittadino romeno non solo si è rifiutato di allontanarsi dall’abitazione, ma con toni violenti e minacciosi, ha preteso dai padroni di casa ingenti somme di denaro, fino ad arrivare alla richiesta di 10.000 euro, quale “buona uscita”.

La coppia ha, quindi, deciso di chiedere aiuto ai Carabinieri che, ben compresa la situazione, hanno arrestato il cittadino romeno.

L’uomo è stato portato nel carcere di Regina Coeli dove rimane in attesa di essere processato.


Condividi

Tags: ,


Notizie sull 'autore

Redazione

Indirizzo e-mail: info@casilinanews.it per inviare segnalazioni, proposte di pubblicità, comunicati, proposte di collaborazione e chiedere qualsiasi informazione: cerchiamo di rispondere a tutti nel più breve tempo possibile. Meglio se nel titolo è specificato lo scopo dell'e-mail. Per comunicati da parte di chi organizza eventi e gestisce associazioni senza fini di lucro, pubblichiamo gratuitamente. Gli altri possono richiedere il nostro listino prezzi e servizi. Se vuoi promuovere un evento o la tua attività, scrivici!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + 7 =

Torna su ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi