Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Roma, la Guardia di Finanza sequestra gadget e oggetti sacri non conformi alla normativa europea

Roma, la Guardia di Finanza sequestra oltre 700.000 pezzi tra gadget, immagini sacre e rosari non conformi alla normativa nazionale europea. Quattro esercizi commerciali riconducibili a cittadini di nazionalità italiana e cinese, che avevano posto in vendita gadget, rosari ed immagini sacre, sono stati individuati e sanzionati dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma nei vicoli adiacenti a San Pietro, nell’ambito dell’operazione ribattezzata “Mura Vaticane”.

Scrivi un Commento

cinque × 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy