Casilina News
Cronaca

Ferentino, stalking verso l’ex moglie e corruzione di pubblico ufficiale: due arresti da parte dei Carabinieri

anagni rapinano market 100 euro 12 bottiglie di birra

Nel pomeriggio di ieri a Ferentino i Carabinieri, in esecuzione di un’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa nella mattinata dal Tribunale di Frosinone, hanno tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia un 45enne del luogo, già censito per reati contro la persona, il patrimonio e per violazione agli obblighi della sorveglianza speciale.

Il provvedimento è stato emesso dall’Autorità Giudiziaria dopo specifiche segnalazioni dei Carabinieri di Ferentino, i quali accertavano reiterate inadempienze dell’uomo che, già sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento alla ex moglie a seguito di continui maltrattamenti in famiglia, nei giorni scorsi ha violato ripetutamente le prescrizioni. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Frosinone.

Sempre a Ferentino, nella tarda mattinata di oggi, i Carabinieri hanno tratto in arresto un 60enne residente in provincia di Latina, responsabile del reato di istigazione alla corruzione.

Lo stesso, dopo avere consumato un rapporto sessuale con una prostituta in una zona periferica di Ferentino, all’atto della contestazione da parte dei militari operanti della sanzione amministrativa prevista da una specifica Ordinanza Sindacale anti-prostituzione, ha offerto loro una banconota da 50 Euro allo scopo di ottenere l’impunità. Anche per lui si sono aperte le porte del carcere.

Scrivi un Commento

11 − otto =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy