Casilina News
Politica

Anagni, il PD precisa sulla Saxa Gres: “Bisogna cambiare musica per risanare la Valle del Sacco”

Riunione dei Sindaci della Valle del Sacco

Leggiamo insieme la nota diramata dal PD di Anagni. La vicenda Saxa Gres non rappresenta alcun attacco al nostro territorio, nessuna invasione di rifiuti, nessun attentato all’ambiente. I cittadini di Anagni non si lascino ingannare. Le notizie di queste ore risuonano di un allarmismo ingiustificato. Occorre cambiare musica altrimenti il nostro territorio non va da nessuna parte. Il Partito Democratico sta facendo la sua parte sulle vicende ambientali, perché la nostra Valle del Sacco venga risanata e non ulteriormente danneggiata. Chiediamo a tutti di fare la loro.

Facciamo appello ai soggetti istituzionali, ai partiti, ai soggetti politici e ai protagonisti della società civile che vivono sul nostro territorio, perché non si carichi di significati impropri la notizia su Saxa Gres di questi giorni, peggio ancora se fatto in cattiva fede per raccattare quattro voti o pochi “mi piace” sui social, generando invece solo tanta paura tra la gente. L’autorizzazione data dai tecnici regionali, riguarda semplicemente il via libera ad una prova sperimentale di tre mesi, per quanto riguarda la produzione, entro i quali si trarranno le conclusioni sull’autorizzazione definitiva. Senza sperimentazione non si potrà mai dire se davvero questo progetto di Saxa Gres è innovativo oppure presenta rischi insostenibili per l’ambiente. C’è da aggiungere comunque che al termine della sperimentazione, il progetto dovrà essere oggetto di Valutazione di Impatto ambientale e quindi di ulteriori precisi e inderogabili approfondimenti. La politica ha gli occhi aperti.

Così come l’amministrazione comunale di Anagni, che ha fornito due pareri ben precisi, uno urbanistico e l’altro ambientale. I cittadini non sono stati lasciati soli. L’ultima vicenda del termovalorizzatore Marangoni ha dimostrato che le antenne della politica sono ben drizzate e indirizzate, e che la salute del nostro territorio ed il suo progresso ci stanno a cuore più di tutto.

Francesco Sordo Aurelio Tagliaboschi Egidio Proietti Maurizio Bondatti Sandra Tagliaboschi

Scrivi un Commento

5 × 1 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy