Casilina News
Attualità

Roma, arriva la rete in fibra ottica di TIM anche a Piana del Sole e a Montestallonara

tivoli fibra ultraveloce tim

Anche Piana del Sole e Montestallonara entrano nella lista delle località scelte da TIM per il lancio dei servizi a banda ultralarga sulla nuova rete in fibra ottica, che permette di utilizzare da casa e dall’ufficio la connessione superveloce fino a 200 Megabit al secondo in download.

Da fine anno saranno disponibili i servizi in fibra ottica per cittadini e imprese. In località Piana del Sole sono in fase avanzata i lavori di posa della fibra che va a collegare sette armadi stradali, al tempo stesso si sta provvedendo agli accordi con il gestore Acea per l’alimentazione elettrica delle centraline.

Nella frazione di Montestallonara la quasi totalità degli edifici risulta collegata in fibra grazie a tre armadi stradali, che forniranno sia Adsl fino a 20 Mega sia servizi in fibra fino a 200 Mega.

In entrambe le località, situate lungo la via Portuense, i servizi della banda ultralarga  di TIM saranno attivi e vendibili entro fine anno. Il lancio commerciale dei servizi in fibra ottica nelle zone periferiche dell’XI Municipio a Roma  sarà il risultato degli importanti investimenti di TIM per la realizzazione in città della rete NGAN (Next Generation Access Network). L’azienda conferma infatti  la volontà di sviluppare infrastrutture sempre più moderne e in grado di offrire servizi tecnologicamente evoluti per rispondere alle esigenze dei cittadini e delle imprese, per consentire sempre più un modello “digital life” ricco di prestazioni tecnologiche e applicazioni innovative basate sulle reti di nuova generazione.

“Anche queste  località sono state scelte da TIM per la realizzazione della nuova rete in fibra ottica – ha dichiarato Gabriele Garino, Responsabile Access Operations  Roma di TIM – Questa moderna infrastruttura di rete consentirà ai cittadini e alle imprese di usufruire di servizi innovativi in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale e alla sempre maggiore efficienza dei servizi urbani. Si tratta di un risultato significativo, reso possibile grazie agli importanti investimenti programmati da TIM e alla sensibilità dell’Amministrazione municipale riguardo alla riduzione del Digital Divide.”