Casilina News
Tailorsan
Attualità

Ferentino, sabato 26 agosto 2017 in Piazza Mazzini arriva “Ferentino in Fiaba”

ferentino in fiaba

Il sindaco Antonio Pompeo: “Ferentino in Fiaba, un evento perfetto per le famiglie, per i ragazzi e i più piccoli, ricco di sorprese, storie e personaggi, una manifestazione tutta dedicata alla fantasia e al racconto, che ha ospitato nel centro storico migliaia di presenze, un pubblico attento appassionato  generoso, che ha apprezzato tutti gli eventi proposti con una larghissima partecipazione. A completare questo progetto, in Piazza Matteotti, l’iniziativa Bambini in Città, un nuovo spazio dedicato al gioco, allo stare insieme, con laboratori e dimostrazioni, un evento coinvolgente sia per gli adulti che per i bambini, grazie alle Associazioni che hanno collaborato con l’assessorato alla Pubblica Istruzione”.

Sabato 26 agosto dalle ore 18.00 gran finale, presso l’Orto del Vescovo, Le favole della Saggezza e alle 21.15 in Piazza Mazzini, la Compagnia Notte dell’Ilex con presenta lo spettacolo Lupercola:  attori, trampolieri e giocolieri, artiste con bolas luminose e attrezzi infuocati.

LUPERCOLA. La storia. Dolce, indifesa, sola, odiava il suo essere, nessuno la voleva, nessuno la desiderava; veniva chiamata scherzo della natura, mostro e in molti altri modi indesiderabili, ma che colpa ne aveva una piccola bambina di com’era fatta? Lupercola, cuore nero. La legggenda narra di un amore mai raccontato, tanto era forte, tanto era proibito. Lupercola, figlia del dio Luperco, protettore del bestiame, incontra e s’innamora perdutamente di un umano, ma il padre, per mezzo dei suoi fedeli servitori, la riporterà a forza alla sua vera vita: quella di dominatrice e protettrice della natura selvaggia. L’anima della protagonista, onnipresente in scena, cercherà di non far ripetere alla sua alter ego gli errori che l’hanno portata in qui. 

 Compagnia Elice, Notte nell’Ilex. Elice è un piccolo borgo in provincia di Pescara, che ha avuto un importante sviluppo culturale nel medioevo, testimoniato dal centro del nucleo abitato con il Castello Baroni e la Chiesa di San Martino. Nelle notti di agosto, nel borgo di Elice, detta anche Ilex, l’atmosfera si profuma di altri tempi. L’associazione culturale Elicethnos organizza La notte dell’Ilex, una delle rievocazioni storiche medievali più spettacolari e scenografiche d’Italia. La ricerca storica è stata accuratissima e grazie a oltre 400 figuranti e alla partecipazione attiva della cittadinanza, Elice piomba indietro nel tempo al periodo della costruzione del castello, che fa da cornice ai festeggiamenti. Il visitatore può persino noleggiare un costume e unirsi attivamente al corteo d’apertura. Gli attori mettono in scena spettacoli improvvisi tanto che a volte non si riesce a distinguere se una cosa accade davvero o è fantasia. Inizia così un meraviglioso viaggio in un’epoca superata, con i suoi stili di vita, le tecniche costruttive e le botteghe artigiane.

Scrivi un Commento

quattro + 2 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy