Casilina News
Tailorsan
Attualità

Roma, quartiere Don Bosco, la denuncia di FdI-An: “Sporcizia e illegalità ovunque, presenteremo un’interrogazione al Sindaco”

Via Marco Fulvio Nobiliore, quartiere Don Bosco, molti residenti, molte esigenze. Basta fare un giro su una via come questa e si nota subito l’illegalità delle bancarelle su marciapiede; poi una pista ciclabile sempre più indecente con caditoie delle acque ostruite con grate mancanti, cumuli di foglie ovunque su strada, su marciapiede, su parcheggi: ovunque le stesse foglie che giacciono lì da circa due mesi se non di più.

Un’amministrazione che naviga nell’illegalità, quella che annunciava un cambiamento e gridava onestà. Sempre li troviamo al civico 19 e al civico 43 di via Marco Fulvio Nobiliore i cassonetti della spazzatura, proprio davanti gli scivoli per i disabili che impediscono il transito allo stesso disabile con sedia a rotelle; la spazzatura dei cassonetti sparsa su marciapiede davanti attività commerciali, pizzeria e alimentari.

Sembra di stare in un paese del terzo mondo senza controllo, e infine il cattivo odore di urina di chi non ha un bagno. Dove sono finiti i servizi igienici di Ama, del dipartimento ambiente, del Comune di Roma? Eppure noi cittadini residenti il nostro dovere lo abbiamo fatto pagando la tariffa dei rifiuti al Comune di Roma e questo sì, è un cambiamento, un cambiamento in peggio. Presenteremo interrogazione al sindaco e assessore competente nei prossimi giorni.

Emanuele Falcetti, Circolo FDI -AN Tuscolano

Scrivi un Commento

12 + otto =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy