Casilina News
Cronaca In primo piano

Torre Cajetani, bimbo di 5 anni sbatte la testa in terra. E’ grave al Bambin Gesù

San Cesareo, morto il bimbo di tre anni caduto in una piscina

A Torre Cajetani, in provincia di Frosinone, un bambino di appena 5 anni, nella serata di ieri, è caduto e ha sbattuto la testa. E’ stato trasportato d’urgenza con l’eliambulanza all’ospedale Bambin Gesù di Roma.

Ore di paura e apprensione. Sono quelle che ha vissuto una povera madre di Torre Cajetani, provincia di Frosinone, che nella giornata di ieri ha visto suo figlio in stato di incoscienza dopo aver sbattuto la testa a terra. Il piccolo, di appena 5 anni, stava giocando poco distante dalla sua abitazione. Forse a causa di qualche ostruzione è inciampato a terra e ha sbattuto violentemente la testa. Vedendo il figlio privo di sensi, la mamma è intervenuta e ha immediatamente chiamato i medici del 188. Dopo le manovre di primo soccorso, i sanitari dell’Ares hanno usato l’eliambulanza per trasferire in volo il piccolo presso l’Ospedale pediatrico romano Bambin Gesù. Secondo le prime informazioni, i medici avrebbero rassicurato la madre sul fatto che il bambino si troverebbe fuori pericolo di vita.

Resta comunque sotto osservazione in condizioni gravi.

Scrivi un Commento

14 + 17 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy