Casilina News
Attualità

Un Francobollo per una città: Isola del Liri e la sua cascata

Un Francobollo per una città, Isola del Liri e le sue Cascate

Un Momento prestigioso, quello svoltosi  in mattinata ad Isola del Liri ed una grande opportunità per tutto il Territorio circostante.

Presso la sala Rondinelle del Castello Buoncompagni/Viscogliosi, si è tenuta la conferenza  sul’emissione  del francobollo  dedicato alla Città, su cui è stampata l’immagine del Castello e delle sottostanti  Cascate del  Liri e che appartiene alla serie tematica “il Patrimonio naturale e paesaggistico” dedicato al Turismo.

E’ stata una scoperta ed un’ emozione passeggiare nel parco  dell’antico Edificio, fra viali ben conservati e maestosi alberi secolari.

Un Francobollo per una città: Isola del Liri e la sua cascata

Nonostante la  grande calura si godeva di una gradevole frescura, proveniente dalle acque del Fiume Liri e dalla sottostante, scrosciante cascata.

Il Castello poi, grazie ai sig,ri Viscogliosi, è mantenuto in perfette condizioni  e, nelle sale aperte oggi al pubblico, “tira un’aria di antica modernità”, di particolare attenzione  che, i Padroni di casa, dedicano alla cura dell’Edifico, dei suoi percorsi e del suo parco. Si respira una straordinaria  passione per l’arte in tutte le sue forme ed un grande desiderio di  “coltivare” le tracce di un onorato passato, conservandolo e migliorandolo nel tempo.

Alle 10,30, sopraggiunti tutti gli ospiti e i relatori è iniziata la conferenza.

Dopo una breve introduzione, ha preso la parola il Sindaco di Isola del Liri per i saluti e i ringraziamenti di rito, poi i coniugi Viscogliosi, ci hanno raccontato un po’ di Storia della famiglia e le vicissitudini del  Castello nel  tempo, con grande freschezza, chiarezza e semplicità, tanto che l’auditorio ne è rimasto affascinato ed incuriosito.

Sono poi intervenuti , la “Responsabile  Area Territoriale Centro “ di Poste Italiane, Dott.ssa Tiziana Morandi” e  il  prof. Angelo di Stasi del Ministero dello Sviluppo,  relazionando sull’emissione del francobollo in questione.

Tutti sono comunque stati concordi nel sottolineare che la diffusione del francobollo, non è una mera occasione solo per la Città di Isola del Liri, ma se “colta” con la dovuta considerazione e sfruttata  in modo lungimirante, può esser un trampolino di lancio per tutto il territorio circostante, che va da Isola del Liri, a Sora, Arpino ;fino alla Valli del Liri e di Comino, visti anche i ragguardevoli precedenti legami  storici che intercorrono fra queste realtà.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ecco alcune foto dell’evento:

Scrivi un Commento

uno × tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy