Basket

Published on luglio 15th, 2017 | by Mirco Calvano

0

BPC Virtus Cassino, Giovanni Lunghini ha firmato come nuovo assistant-coach

Condividi

Altro importante tassello per la Virtus Cassino targata 2017-18: Giovanni Lunghini, infatti, difenderà i colori rossoblù come assistente allenatore, al fianco di coach Luca Vettese.

Dotato di una conoscenza della pallacanestro italiana (e non solo, ndr) assolutamente unica, Giovanni rappresenterà una risorsa fondamentale per coach Vettese e l’assistente Furio De Monaco. Studioso minuzioso e attento, siederà il prossimo anno anche lui, dunque, sulla panchina delle “V” rossoblù cassinati.

Giovanni Lunghini inizia il suo percorso professionale nel 2001-2002, dove è assistente nella Moto Malaguti San Lazzaro (B2) dove raggiunge i playoff. Nei due anni successivi è capo allenatore rispettivamente dei cadetti nazionali di San Lazzaro e Ozzano, per poi passare in C2 ai Giardini Margherita Bologna, dove centra sempre l’obiettivo prefissato dalla società della salvezza. Nel 2006-2007 è ancora capo allenatore della Secchia Rapita Bologna, dove vince il campionato di serie D regionale, per poi conquistare ancora l’anno successivo la promozione dalla C2 alla C dilettanti. Nel 2008-2009 è ancora allenatore di Bologna in C Dilettanti adesso, dove conquista questa volta la permanenza nella serie cadetta, per poi nella stagione seguente piazzarsi a metà classifica con Trebbo di Reno. Dal 2010 al 2014 è a Ravenna dove svolge il ruolo di responsabile del settore giovanile, per poi passare a Modena nel 2015 come capo allenatore in Serie D, dove conquista la salvezza.

Nel 2015-16 è vice allenatore nella Bakery Piacenza con la quale conquista la semifinale playoff; nella stagione appena trascorsa, invece, è capo allenatore in C Gold con Imola.

Nell’annata che verrà, allora, farà parte della troupe del DS Manzari e della presidentessa Formisano, e queste sono le prime parole, cariche di emozioni, del neo virtussino, ed espresse, dal nuovo componente dello staff tecnico benedettino alla vigilia del suo arrivo nella città martire: “Ringrazio la famiglia Manzari per avermi fortemente voluto in una città, dal punto di vista cestistico, così ambiziosa come Cassino. Ho avuto modo di vivere durante tutti i recenti playoff (2016-17, ndr) l’ambiente, ed ho potuto constatare dell’esistenza di una piazza emergente e di una società sana, dove si respira aria di basket a 360°, e dove la gente è cordiale, rispettosa e ti fa sentire sempre a casa. Arrivo a Cassino con grande ambizione e con tanto entusiasmo! Metterò la mia esperienza per raggiungere quell’obiettivo massimo che tutti vogliamo, e che solo attraverso l’etica del lavoro e del sudore in palestra, potremo tutti insieme raggiungere. Con Luca Vettese e con il DS Manzari c’è un confronto quotidiano, siamo un grande team, e più che mai non vedo l’ora di iniziare questa avventura. Per finire vorrei fare un appello ai nostri tifosi: noi con voi e voi con noi! Insieme ci divertiremo. Forza Virtus!”

Benvenuto a bordo anche a te Giovanni, dunque, nella grande famiglia della Virtus Cassino.


Condividi

Tags: , , ,


Notizie sull 'autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + 8 =

Torna su ↑
  • Seguici su Facebook

  • Archivio dei nostri articoli


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi