Casilina News
Cronaca In primo piano

Auto con Morrissey a bordo contromano su via del Corso a Roma: la rock star britannica nei guai

Morrissey contromano su via del Corso a Roma: la rock star britannica nei guai

ROMA. CONTROLLI ANTITERRORISMO NELLA CAPITALE: FERMATA DALLA POLIZIA DI STATO AUTO CHE SI IMMETTE CONTROMANO  SU VIA DEL CORSO. A BORDO ROCK STAR BRITANNICA MORRISSEY

L’autovettura, percorrendo via della Frezza contromano, nel tardo pomeriggio di martedì, è arrivata a tutta velocità in una via del Corso affollata per lo shopping dei saldi, .

Gli agenti in motocicletta della Polizia di Stato,  le “Nibbio” del reparto volanti, di pattuglia nel centro storico per gli ormai consueti pattugliamenti antiterrorismo, non hanno esitato a fermare l’auto ed identificare le due persone a bordo.

Dopo le prime verifiche, i poliziotti hanno elevato all’autista – il quale ha ammesso le proprie responsabilità – il previsto verbale, per gli articoli del codice della strada violati.

L’altra persona invece, ha mantenuto sin da subito un atteggiamento ostativo: cittadino inglese, ha insistito nel dire di non avere l’obbligo di declinare le proprie generalità né di dover esibire i documenti in quanto non aveva commesso alcun reato, stupito dal fatto di non essere stato peraltro riconosciuto.

Dopo varie insistenze gli agenti, che parlavano inglese, consentivano per ben due volte alla persona di effettuare telefonate in albergo e, facendosi passare l’interlocutore apprendevano l’identità dell’uomo potendo effettuare ulteriori accertamenti anche in assenza di documenti.

Durante il controllo l’artista, infastidito scattava delle foto al poliziotto minacciando “lei diverrà famoso” . Per la cronaca, la rock star fermata era niente di meno che Morrissey, ex front man dei The Smiths e uno dei cantanti più bravi e celebrati al mondo. A quanto pare, purtroppo, stavolta non si è distinto per le sue doti artistiche e umane.

 

Scrivi un Commento

13 − dieci =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy