Casilina News
Attualità

Rifiuti a Setteville di Guidonia, Plini: “Rischio pericolo ambientale, cittadini preoccupati”

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

«Chiediamo una verifica immediata sull’assemblamento di rifiuti in via Antonio Fogazzaro». È quanto scrive il Presidente provinciale di Conflavoro Roma Roberto Plini, in una lettera indirizzata al Commissario prefettizio di Guidonia Antonella Nigro.

«Da qualche mese, nel terreno attiguo alla struttura per attività sportive “Maniampama”, i cittadini di Setteville di Guidonia denunciano una discarica a cielo aperto di materiale di risulta delle attività di ingrosso ortofrutticolo».

Situazione da tenere sotto controllo secondo Plini. «Da alcune settimane la situazione è peggiorata, poiché il materiale anzidetto è stato accatastato anche nella strada in pile alte anche qualche metro. Anche se qualcosa è stato fatto in questi giorni, la situazione resta insostenibile».

Plini chiede pertanto l’intervento immediato del Comune. «È auspicabile che in tale area non siano rilasciate autorizzazioni al deposito, stoccaggio e trasporto di detti materiali. Dobbiamo infatti considerare non solo la vicinanza “stretta” ad una struttura sportiva, ma anche l’evidente mancanza di condizioni minime di sicurezza nei luoghi di lavoro, quali ad esempio estintori e idranti. Inoltre l’accesso all’area è fatiscente e la possibilità di incendio potrebbe dipendere anche da fattori esterni».

(IMMAGINE DI REPERTORIO)

Scrivi un Commento

2 + sei =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy