Casilina News
In primo piano Politica

Elezioni Amministrative 2017 Lazio: centrodestra e centrosinistra si spartiscono la torta. Tutti i risultati

Amministrative Frosinone 2022: Mastrangeli e Marzi al ballottaggio

20 comuni ad appannaggio del centrodestra, 18 al centrosininistra. Flop del Movimento 5 Stelle, al ballottaggio solo a Guidonia e Ardea. Sono questi i dati più significativi delle amministrative 2017 per le elezioni dei sindaci nei 55 comuni del Lazio oggetto di voto.

Un primo turno che, sorpassando anche le previsioni più ottimistiche, ha consegnato un quadro piuttosto delineato, visto che solo in 10 comuni si andrà al ballottaggio, mentre nei restanti 7 si sono confermate le liste civiche.

I dati più importanti si sono registrati senza dubbio a Frosinone, Gaeta e Sezze, dove i candidati hanno sbaragliato la concorrenza con numeri che lasciano poco spazio a interpretazioni. In particolare, nel capoluogo ciociaro, Nicola Ottaviani ha superato il 55% dei consensi, doppiando il candidato del centrosinistra Fabrizio Cristofari fermo al 28%. Tutti sotto al 10% gli altri candidati.

 

Situazione più complessa a Guidonia, reduce da un commissariamento giunto al termine di un’inchiesta della Procura di Tivoli che aveva causato l’arresto dell’ex sindaco Eligio Rubeis e di gran parte della giunta. Qui il Movimento 5 Stelle con Michel Barbet ottiene uno dei suoi pochi successi, andando al ballottaggio con Emanuele Di Silvio, a capo di una coalizione formata dal PD e tre liste civiche. Molto bassa l’affluenza alle urne, con un dato minimo clamoroso che parla di appena il 48,6% dei votanti.

Molte similitudini anche per quanto riguarda il Comune di Ardea, commissariato in inverno dopo la caduta della giunta a capo dell’ex sindaco Luca Di Fiori. Nel centro del litorale romano si è registrato durante la campagna elettorale il più alto numero di intimidazioni ai danni dei candidati. Anche qui si andrà al ballottaggio tra Alfredo Cugini, rappresentante di sette liste civiche, e il pentastellato Mario Savarese, per una tendenza che conferma il M5S imporsi nei comuni con la situazione politica più controversa.

Infine, ecco gli altri dati dei comuni più grandi:

LADISPOLI: Ballottaggio tra Marco Pierini (PD) e Alessandro Grande (FdI-Noi con Salvini)

CERVETERI: Ballottaggio tra Alessio Pascucci (Centrosinistra) e Anna Lisa Belardinelli (FdI e Tre liste civiche)

FONTE NUOVA: Ballottaggio tra Piero Presutti (centrodestra) e Graziano Di Buò (lista civica) o Alessandro Buffa (M5S)

SABAUDIA: Ballottaggio tra Giada Gervasi (lista civica) e Giovanni Secci (FI).

 

Scrivi un Commento

cinque + 2 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy